MISSION

ORIGINALITÀ

I NVERSION è un progetto pilota innovativo che nasce dal basso, dalla volontà di un piccolo gruppo di giovani allevatori delle Giudicarie Esteriori di migliorare la sostenibilità delle proprie aziende e del proprio territorio. Il progetto ha un approccio bottom up di tipo partecipativo; le innovazioni verranno introdotte presso le aziende agro-zootecniche coinvolte attraverso un processo di ricerca-azione partecipativa, che si articolerà in cinque fasi:
1. ricerca: richiesta agli allevatori delle esigenze prioritarie per le quali verranno studiate specifiche soluzioni agroecologiche proposte ai partner beneficiari;
2. sperimentazione: gli allevatori individueranno e testeranno, in base alle loro esigenze, le soluzioni tecnologiche inerenti al comparto zootecnico, a quello orticolo e alle innovazioni agroecologiche;
3. sostenibilità: gli allevatori identificheranno gli indicatori attraverso i quali verranno valutate le performance delle soluzioni agroecologiche adottate all’inizio del monitoraggio;
4. formazione: organizzazione di attività di formazione agroecologica esperienziale nei comparti zootecnici, orticoli e gestionali realizzate ad hoc sulla base delle esigenze formative espresse dalle aziende stesse;
5. divulgazione: valutazione delle performance ottenute ed eventuale riformulazione di nuove soluzioni tecnologiche ed organizzative.

a chi si rivolge

I beneficiari diretti del progetto sono le aziende partner. I beneficiari indiretti sono tutte le aziende agro-zootecniche del territorio e in generale tutti gli abitanti della zona. INVERSION prevede, infatti, numerose attività di informazione e divulgazione dell’approccio, della metodologia e dei risultati per raggiungere tutti i portatori di interesse che possono essere coinvolti: allevatori, agricoltori, tecnici, consumatori, comunità locali, policy-makers, istituti di ricerca. Saranno organizzati vari eventi ed attività divulgative aperti al pubblico: una giornata di lancio del progetto, una serata di presentazione agli allevatori della valle, field days aperti alle aziende agricole e zootecniche del territorio, giornate di sensibilizzazione verso l’agroecologia e l’agricoltura sostenibile e un seminario finale seminario finale a taglio divulgativo nelle Giudicarie Esteriori per far conoscere alla popolazione locale i risultati di progetto.

INVERSION offre anche uno sportello di consulenza tecnica gratuita per le aziende agro-zootecniche della valle che non partecipano direttamente al progetto, ma che sono interessate a conoscere ed approfondire l’approccio e le metodologie sperimentate dalle aziende aderenti.
INVERSION è iniziato a fine 2017 e ha una durata di 3 anni.

Giudicarie Esteriori

OBIETTIVI

I NVERSION mira a soddisfare la Priorità 4 “Preservazione, ripristino e valorizzazione degli ecosistemi” del Programma di Sviluppo Rurale 2014-20 della Provincia Autonoma di Trento, approfondendo le seguenti tematiche:

  • miglioramento della sostenibilità ambientale dei processi produttivi attraverso tecniche di produzione a basso impatto e un uso più efficiente di input – acqua, nutrienti e antiparassitari;
  • miglioramento della qualità delle produzioni agro-alimentari;
  • incremento del benessere e salute animale;
  • produzione di soluzioni tecnologiche e organizzative che contribuiscano a migliorare la redditività sostenibile dei processi produttivi.

Più nel dettaglio il progetto si propone di:

  • produrre soluzioni tecnologiche e organizzative che contribuiscano a prevenire l’erosione e il dilavamento del suolo;
  • selezionare e adattare le varietà vegetali del cotico erboso in funzione del profilo alimentare quali-quantitativo degli animali erbivori allevati e di un pascolo efficiente dal punto di vista alimentare;
  • selezionare delle essenze pabulari in funzione della capacità di favorire il sequestro di carbonio nel suolo e la fertilità del terreno, con particolare riferimento alle varietà locali di leguminose;
  • favorire la biodiversità del cotico erboso in funzione dell’adattamento ai cambiamenti climatici;
  • limitare la competizione alimentare tra uomo e animali allevati tramite l’implementazione di un efficiente sistema di foraggiamento che consenta di utilizzare al minimo i cereali.

Nel complesso l’obiettivo del progetto è sviluppare e diffondere un’innovazione di processo che, attraverso l’applicazione di soluzioni agroecologiche e lo sviluppo di aziende multifunzionali, porti all’elaborazione di un modello di zootecnia montana più sostenibile e legato al territorio.

vuoi saperne di più su progetto inversion?

CONTATTACI